S T U D I O     V  O  L  P  I

A  r  c  h  i  t  e  t  t  o   L u c a   V o l p i

Riqualificazione chiesa di San Francesco d'Assisi - Terni
 
            
i    l         n    u    o    v    o        c    o    n    f    e    s    s    i    o    n    a    l    e               e              s      a      g     r     e     s     t     i     a               c     o     n            c    o    p    e    r    t    u    r    a        i    n         v    e    t    r    o
 
a     l     c    u      n     i          s    c    h    i    z    z    i          d    i           p    r    o    g    e    t    t    o

Dall'esigenza di riorganizzare le funzioni di alcuni luoghi connessi allo spazio liturgico, č stato previsto un corpo di fabbrica stretto e lungo, parallelo alla navata sinistra della chiesa, sul quale sono contenuti la sagrestia ed il luogo delle confessioni. La riqualificazione dello spazio del chiostro avviene mediante la ridefinizione generale delle quinte architettoniche; le dimensioni planimetriche, sono quelle originali rilevate dal passo delle arcate e dalle basi delle colonne ancora parzialmente conservate. Al sistema originale dei prospetti costituiti da pilastrini ed archi a tutto sesto, č stato aggiunto, a causa degli attuali sotto archi in mattoni, un sistema di lesene che oltre a ristabilire un rapporto tra i vari elementi architettonici, aiuta a correggere l'irregolaritą planimetrica del chiostro (prospetto est). Committente: Diocesi di Terni, Narni e Amelia - Parrocchia di San Francesco - Strutture ing. Fausto Donatelli - Anno: 2003

.